• Explorher

Valigia: non solo farmaci!

Aggiornato il: ago 4

Quando il momento di partire si avvicina c'è solo una domanda che ci continuiamo a ripeterci.

"Ho, davvero, preso tutto?"


Non sto parlando del solito spazzolino che puntualmente dimentichiamo in bagno e neanche del nostro top preferito, che ne ha viste più lui di Enzo Miccio. Sto parlando di qualcosa che può davvero fare la differenza quando non possiamo fermarci, abbiamo i giorni contati e una fitta lista di escursioni.


Ricordo mia mamma, Isabella, che mi aiutava a preparare la valigia quando ero troppo piccola per farlo. Ricordo come da adolescente la chiamavo per piegare i vestiti in modo da non formare pieghe. Mi sembrava di giocare a tetris. Solo che invece dei quadratini colorati avevo scarpe, costumi e trucchi. Ma c'era una cosa che non si dimenticava mai di prepararmi, che fossi piccola o grande, che stessi partendo da sola o con lei: una trousse di medicine che neanche stessi andando nel luogo più sperduto del Pianeta.


Puntualmente, le confezioni tornavano intatte come erano state acquistate in farmacia prima del viaggio.


Avevo, davvero, preso tutto?



Oggi sono una fisioterapista a Milano, non c'è più mia mamma a prepararmi la valigia, ma sono io che la devo fare per me e il mio carlino, Lapo. Quando sono in partenza non porto più tutte quelle medicine, ma viaggio leggera, ho bisogno solo del mio corpo e delle mie mani. Un piede dopo l'altro a percorrere chilometri che gli Inca hanno intrapreso prima di me, salire 1000 m di canyon solo per vedere il volo dei condor all'alba, sentire sotto i piedi la sabbia di Copacabana .


"Martina, cosa posso fare se mi torna il mal di schiena mentre sono in vacanza?" mi dice una paziente dopo aver finito il trattamento.


Nella mia mente rivedo mia mamma che prepara la valigia, io e la mia migliore amica con le gambe appoggiate al muro dopo 25km in giro per Berlino, il ginocchio che mi fa male per tre giorni dopo un trekking in Val D'Aosta..


E a voi è mai capitato di dover rimanere in hotel per il mal di schiena proprio durante la vacanza che aspettavi da mesi?


Se la risposta è si continua a leggere!

Ti darò 3 tips per gestire al meglio il dolore e gli infortuni in viaggio.


1. Per prima cosa non lasciare che il dolore aumenti. Il "tanto poi passa da solo" non è la scelta migliore se ti manca il tempo per riposare. Perchè? Il dolore ecciterà il sistema nervoso che ti farà percepire ogni stimolo, anche il movimento, come dannoso e dolente. Quindi, se vuoi assumere un antidolorifico prendilo subito.


2. Continua a muoverti e resta a letto solo per dormire! Le Linee Guida Internazionali sono d'accordo che il riposo totale e l'inattività non migliorano il dolore. Prediligi la camminata, l'attività fisica aerobica libera endorfine conferendo una sensazione globale piacevole, come anche la contrazione muscolare ha effetti positivi sul dolore secondo il concetto stress induced analgesia.

Contrarre i muscoli delle zone dolorose favorisce inoltre il circolo sanguigno e il ricambio cellulare.

Durante il sonno il nostro corpo elabora le informazioni, stimolando la guarigione e sistemi adattativi.


3. Porta con te un gel effetto freddo e una pallina dura. Il gel effetto freddo non contiene farmaci ed è utile per diverse situazioni. Per esempio, quando si sentono le gambe affaticate e gonfie, il gel ha un effetto rinfrescante e rinvigorente immediato grazie alla stimolazione delle terminazioni nervose cutanee; oppure a seguito di uno sforzo eccessivo articolare e per il mal di schiena. La pallina dura, come una palla da tennis, può essere utile per alleviare tensioni muscolari e contratture. Sdraiati su una superficie dura o appoggiati al muro posizionando la pallina sul punto doloroso e inizia a respirare. Spingendo con il tuo peso contro la pallina rimani sul punto specifico oppure falla scivolare sull'intera zona. A un certo punto dovresti sentire una riduzione del dolore e della pressione.



Articolo scritto da Martina Carafa

Instagram: @emmecarafa

54 visualizzazioni

Vuoi ricevere maggiori informazioni

sulla prossima partenza? 

Lasciaci i tuoi dati e senza impegno ti

contatteremo il prima possibile!

Explorher - Agenzia Monna Lisa Viaggi, Piazza Unità Italiana 33, 52028 Terranuova Bracciolini (AR) - Tel. 055 9198262